Contattaci subito: +39 049 9302013

Come arredare l’esterno di un bar? Ecco dei nostri consigli.

Pubblicato : 12/07/2019 17:16:35
Categorie : Mode

Come arredare l’esterno di un bar? Ecco dei nostri consigli.

L’esterno di un bar è parte integrante del locale soprattutto con la bella stagione

Scegli il tuo stile di arredamento

L’Esterno bar grande o piccolo che sia, deve essere in totale armonia con l’identità all’interno del locale. Bisogna progettare un’estetica con materiali, luci e colori che coinvolgano ed attraggono i clienti, deve costituire un’estensione in linea con la personalità aziendale, quella che viene definito come brand identity. È essenziale la presenza di semplici simboli o elementi riconducibili al marchio, che lo rendano immediatamente riconoscibile dalla persone di passaggio. Nel caso di bar e ristoranti, infatti, un buon arredamento d’esterno rende vivibile l’outdoor e permette di aumentare la superficie utilizzabile, quindi la capienza del locale. Da considerare, inoltre, che lo spazio esterno rappresenta un valore aggiunto nell’esperienza offerta al cliente grazie a tavolini da bar e poltrone a sacco da esterni adatti, soprattutto nei mesi più caldi, a rendere piacevole gli spazi esterni tanto quanto quelli interni, diventa un vero e proprio must per i gestori. Le ragioni per le quali avere uno spazio esterno per un bar sono diverse, ad esempio:

  • Ospitare dei clienti che vogliono rilassarsi in un ambiente piacevole e godendosi il passeggio.
  • Facilmente identificabile anche da chi passa in macchina
  • Creare due locali, uno esterno e l’altro interno

Arredi e strutture

Come arredare un bar all’esterno? Prima di tutto bisogna occuparsi dei materiali, i più utilizzati sono il legno di teak, l’alluminio, l’acciaio inox, il ferro zincato a caldo o a elettrolisi e l’intreccio sintetico. Molti di questi sono impiegati per realizzare anche elementi da interno come tavoli, sedie e sgabelli per bar e ristoranti. Materiali che difficilmente si danneggiano a contatto con le alte temperature estive e il freddo invernale.  La disposizione degli arredi come ombrellone bar, poltrone a dondolo in legno è molto importante, una buona norma da tenere a mente è che gli spazi esterni allungati vanno decorati con tavolini rotondi o quadrati. Dopo aver scelto il giusto arredamento da bar bisogna anche proteggere i clienti dai rumori e dalla polvere della strada, cosa necessaria soprattutto se il dehor è situato lungo una via trafficata del centro. Se lo spazio esterno non è molto grande il vetro è sicuramente consigliato, in quanto permette di mantenere l’ambiente luminoso e a dare la sensazione di maggiore spazio disponibile.

Combinazione ‘De Checchi’ per dare vita ad un bar

De Checchi offre una buona combinazione per l’arredamento per esterni di bar o locali. Gli arredi offerti sono una perfetta combinazione di estetica e qualità. A prescindere da quanto sarà grande il locale, gli spazi dovranno essere razionalizzati, per renderlo il più possibile accogliente. Per esempio si può allestire un’ala del bar apposita, creando un punto ristoro con tavolini e sedie, oppure, se il locale è di dimensione modeste, è possibile posizionare i tavoli o gli sgabelli con degli appoggi lungo i lati per non ostruire il passaggio ai clienti. Il divanetto per esterni è una suppellettile da non trascurare, nella nostra azienda troverete tutto il necessario per poter rendere unico il vostro locale.

Condividi questo contenuto